Early adopters e sharing economy, il binomio vincente

La Sharing Economy si sta rivelando il vero grande traino che avvicina i consumatori alle novità che i mercati propongono.

Con una crescita complessiva delle revenue del 35% all’anno (fonte: PWC), quest’economia raccoglie in maniera eterogenea numerosi settori: dall’auto, ai soggiorni, fino allo sport e altri.

In Europa si sta distinguendo fra tanti una startup Italiana, Sharewood.io, già leader in Europa, che ha creato la prima piattaforma social per il noleggio di attrezzature per lo sport e il tempo libero fra appassionati e sportivi professionisti. Con il sistema proposto da Sharewood, è possibile far avvicinare più persone al testing di attrezzature che non conoscono, sulle quali hanno dubbi in fase d’acquisto, attraverso altri consumatori facenti parte della stessa community. Ogni mese migliaia le attrezzature caricate e il piano di internazionalizzazione è già in corso, come anche una campagna su Crowdfundme.it che in sole 3 settimane è arrivata al 60% del goal prefissato.

Lo stesso assioma ha reso vincente realtà di business come quella di Brandorbi.com, che allo stesso modo tende a coinvolgere comunità di consumatori attorno alla scoperta di un nuovo brand, prodotto o servizio. L’approccio al consumatore è mediato, ma molto più efficace data la credibilità dell’user diventato organizzatore per una sera, ovvero del membro della community di riferimento, che attraverso la sua voglia di scoperta del prodotto/servizio, promuove la serata commissionatagli dal brand, mettendo in risalto ciò che realmente attira il consumatore finale.

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©2017

Il marketplace: http://brandorbi.com

Log in with your credentials

Forgot your details?